Fondi diretti

I fondi diretti sono fondi gestiti direttamente dalla Commissione europea e dalle sue agenzie. Perció, nel caso di finanziamenti a gestione diretta é la Commissine Europea che eroga i fondi e che stabilisce autonomamente i criteri e i principi di funzionamento dei vari programmi(i cosiddetti “bandi comunitari”).

L’iter di erogazione dei fondi avviene secondo le seguenti modalità:

1)La Commissione Europea predispone dei programmi pluriennali

2)Il Direttorato Generale competente gestisce direttamente gli stanziamenti previsti attraverso la pubblicazione periodica di bandi comunitari
3)I bandi pubblicati contengono la descrizione del programma,la sua dotazione finanziaria, la procedura e i termini di presentazione delle
proposte, i requisiti minimi per poter
partecipare, i criteri di selezione e gli indirizzi utili.

Vi sono caratteristiche comuni tra i progetti,tra cui:

  • Quasi tutti i progetti finanziabili rientrano a far parte di una delle politiche interne dell’Unione Europea, attraverso specifici programmi
  • La Commissione attraverso questi fondi co-finanzia dei progetti
  • Il finanziamento viene erogato in più tranche ed è soggetto alla presentazione di rapporti intermedi sull’avanzamento delle attività
  • La maggior parte dei bandi comunitari richiede la creazione di partnership transnazionali.
  • La lingua principale utilizzata per compilare la proposta progettuale e per ogni comunicazione è l’inglese.

Tra i progetti soppracitati i piú importanti sono:

  • HORIZON2020
  • PROGRAMMA LIFE
  • EUROPA PER I CITTADINI
  • ERASMUS PLUS

Horizon 2.0 è un programma europeo diretto che finanzia il settore dell’innovazione, si concentra su 3 pilastri principali che sono:

1)Eccellenza scientifica
2)Leadership industriale
3)Sfide per la società che riguardano la salute, il benessere , la ricerca marittima e marina ecc….
Questo programma può finanziare qualsiasi soggetto giuridico stabilito in uno stato membro, in uno stato associato o in un paese in via di sviluppo.
Affinché ci sia il finanziamento ci devono essere 3 soggetti giuridici indipendenti stabiliti in 3 diversi stati membri o associati, infine per fare un partenariato ci devono essere 3 soggetti giuridici indipendenti stabiliti in 3 diversi stati membri o associati.

il programma LIFE si pone come
obiettivo il finanziamento per lo sviluppo e l’attuazione della politica e del diritto in materia ambientale e climatica.
Finanzia progetti che contribuiscano al passaggio a un’economia efficiente in termini di risorse, alla protezione e
al miglioramento della qualità dell’ambiente, e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita
di biodiversità.

Il programma si divide in due sottoprogrammi: Ambiente, i cui settori d’azione prioritari sono:

  1. Ambiente ed uso efficiente delle risorse;
  2. Biodiversità;
  3. Governance ed informazione ambientale. E Azione per il clima, che si pone come obiettivi:
  4. Mitigazione dei cambiamenti climatici;
  5. Adattamento ai cambiamenti climatici;
  6. Governance ed informazione in materia climatica.

Erasmus+ è il programma dell’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa.

Gli obiettivi del programma Erasmus+ sono l’incremento delle competenze e l’occupazione delle persone attraverso la modernizzazione dei sistemi di istruzione e formazione.
Il programma ha come obbiettivo la mobilità e la cooperazione tra studenti universitari, scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori di paesi diversi. Pertanto i beneficiari diretti saranno gli organismi, pubblici e privati, attivi nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport di base.
Si divide in più modalità: KA1 (mobilità per l’apprendimento), KA2 (cooperazione per innovazione e scambio di buone pratiche, KA3 (riforma delle politiche), Jean Monnet (insegnamento e ricerca d’integrazione europea),sport.


EUROPA PER I CITTADINI é un programma europeo che si prefissa alcuni obiettivi,per esempio:
• Contribuire alla comprensione dei cittadini dell’Unione, della sua storia e della sua diversità.
• Promuovere la cittadinanza europea e migliorare le condizioni per la partecipazione civica e
democratica a livello dell’Unione
Obiettivi specifici
Sensibilizzare la certezza del ricordo, della memoria,della storia e dei valori comuni e gli obiettivi dell’Unione di
promuovere la pace ed i valori del benessere dei suoi popoli, stimolando il dibattito, la riflessione e lo
sviluppo delle reti a livello transnazionale o avere una chiara dimensione europea.
• Incoraggiare la partecipazione democratica e civile dei cittadini a livello dell’Unione, sviluppando la
comprensione dei cittadini del processo decisionale dell’Unione e promuovendo le opportunità di impegno sociale e interculturale, e di volontariato a livello del cittadino.
Preferenza verrà data a progetti relativi a tolleranza, comprensione reciproca, dialogo interculturale e riconciliazione, e progetti aventi come target le generazioni più giovani.

Reghioua Mohamed El Amine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...